CHIATTAFORMA è un’avventura fantastica ambientata in mare. I due pirati Brutto e Tonto, accompagnati da una fata un po’ permalosa di nome Fata Azzurra , imbarcano i bambini su una chiatta sgangherata e intraprendono insieme a loro un lungo e faticoso viaggio, con la promessa di portarli sani e salvi nelle Terre Felici di nuovo tra le braccia dei loro genitori. Durante il tragitto, i nostri tutt’altro che eroi incontrano lepri parlanti e sirene e affrontano prove impegnative, per incontrare poi infine se stessi, ed affrontare le conseguenze, sotto lo sguardo attento della Luna, delle loro malefatte.

CHIATTAFORMA è uno spettacolo per bambini che racconta la tragedia dei morti nel Mediterraneo. Ciò che vedranno i bambini è un viaggio in mare pieno di magia, ciò che vedranno i genitori è un altro modo di leggere la realtà che ci circonda. C’è gente che muore: di questo parla CHIATTAFORMA. C’è gente che si costringe a viaggi dolorosi e interminabili, che si affida a truffatori spietati. Per raccontare questa crudele realtà, abbiamo scelto una forma teatrale che voglia suggerire ai più piccoli che possiamo darci la possibilità di cambiare.

CHIATTAFORMA – Una fiaba galleggiante

Di Marco Mattiazzo
Con Alberto Bucco, Alice Centazzo, Gaetano Tizzano
Regia di Michele Tonicello
Musiche di Leonardo Tosini
Progetto grafico a cura di Federico Baldisserotto

Genere: Teatro ragazzi – prosa Spettacolo da palco
Durata: 50m
Spazio scenico: all’aperto o al chiuso – minimo 5mx4m da palco
Audio: mixer – 2 casse amplificate – cavi necessari
Illuminotecnica: dimmer – centralina luci – 10 PC 1000W – colori: blu, verde
Tempo di montaggio: 2h

La compagnia provvederà al reperimento delle attrezzature tecniche necessarie qualora non fossero disponibili sul posto. Si chiede tuttavia la presenza in loco della corrente elettrica necessaria con prese ubicate in luoghi raggiungibili e della giusta portata.

Per l’estate 2020 lo spettacolo è adattato in forma di lettura animata

25 agosto 2020 – Campo San Martino (PD)

26 agosto 2020 – Abano Terme (PD)