Nale, Menato e Gnua, tre personaggi usciti dalle più dissacranti e provocatorie commedie di Ruzante, incontrano il pubblico di oggi. La loro missione: mettere in scena i più significativi e divertenti brani dell’Opera del grande drammaturgo padovano del Cinquecento seguendo le forti tematiche del suo repertorio: l’amore per la vita, l’orrore della guerra, l’amore orgiastico, la critica alla comune religiosità.

EVORUZIONE è uno spettacolo in pavano che valorizza attraverso la messinscena il potere evocativo di una lingua dal suono vitale ed espressivo, parte integrante del patrimonio culturale, artistico e letterario del Veneto. E’ un vero e proprio viaggio alla riscoperta della spiritualità di Ruzante, un impulso vitale vigoroso dall’impeto inesauribile.

EVORUZIONE – Vita, amor, morte e miracoli de Ruzante

Creazione collettiva e corale a partire dai testi di Ruzante
Con Federica Chiara Serpe, Daniele Tessaro, Michele Tonicello
Regia di Leonardo Tosini
Musiche di Leonardo Tosini
Progetto grafico a cura di Federico Baldisserotto

Genere: Prosa – Tragicommedia
Spettacolo da palco
Durata: 1h
Spazio scenico: all’aperto o al chiuso – rappresentabile in spazi architettonici non convenzionali
Dimensioni palco minimo 6mx4m
Audio: mixer – 2 casse amplificate – cavi necessari – microfoni panoramici
Illuminotecnica: dimmer – centralina luci – 10 PC 1000W – strobo – 4 fari/ribaltine LED RGB
Tempo di montaggio: 2h da palco

La compagnia provvederà al reperimento delle attrezzature tecniche necessarie qualora non fossero disponibili sul posto. Si chiede tuttavia la presenza in loco della corrente elettrica necessaria con prese ubicate in luoghi raggiungibili e della giusta portata.